Contatori visite gratuiti

La Calligrafia dell'Eleganza®

            L’ESERCIZIO CORPOREO COME FORMA                         DI FLUIDITA’ E POTENZA MOTORIA             corso di Luisa Casiraghi

« || »


L’ARCO: L’INCOGNITA DEL DISARMO DI SE’ ©

Posted By on aprile 6, 2016 in MOSTRE

 

mostre-2014-frangilli1

“L’ARCO: L’INCOGNITA DEL DISARMO DI SE’ ©”
Mostra permanente di LUISA CASIRAGHI

Nel gennaio 2014 Luisa Casiraghi fotografa MICHELE FRANGILLI – Pluri Campione Italiano  Individuale e a squadre di “TIRO CON L’ARCO” –  CAMPIONE OLIMPICO 2012 A SQUADRE  –   Vincitore di numerosi Gran Prix Europei e World Cup individuali – Campionati Mondiali (Individuali e a Squadre) – World Games (Individuali) – nonché vincitore di numerosi argenti e bronzi in gare mondiali.

mostre-2014-frangilli2

Le foto fanno parte della mostra di LUISA CASIRAGHI: “L’ARCO: L’INCOGNITA DEL DISARMO DI SE’ ©”,
e rientrano nei progetti di promulgazione da lei denominati:
“LE DIMORE DI FLUENZA ©”
Un profondo approccio interdisciplinare fra Oriente e Occidente teso a far conoscere, promulgare e sostenere quelle discipline corporee, filosofie, forme d’arte, nonché progetti umanitari e culturali che mirano alla preservazione e salvaguardia dell’interezza e della coerenza spirituale propria all’uomo. Nella profonda convinzione che la costruzione corporea mirata all’espressione della fluenza dello spirito che dona forma e coerenza al corpo stesso, nonché la ricerca di tutto ciò che, allargando i confini della mente la eleva dal pensiero ordinario, siano le “Dimore di FLuenza ®” da erigere in sé, ovvero le basi per la manifestazione del reale potere e forza proprie all’uomo e al suo “Stato Originario” di maestria e vastità di se stesso.

In quest’ottica Luisa Casiraghi persegue i seguenti intenti:

1 . sostenere la conoscenza e la pratica delle discipline come l’AIKIDO, (da lei applicato ed intimamente integrato alla danza dal 1980), il TIRO CON L’ARCO (da lei considerato l’arte della confluenza di sé oltre e aldilà del bersaglio di noi stessi), e ultimamente lo SHAOLIN, suscettibili di condurre all’esperienza concreta dello spirito che muove il corpo e dell’impeccabilità di una mente “vasta” perché educata alla semplicità, all’impeccabilità e alla leggerezza.

2 . promulgare tutti quei progetti che mirano alla salvaguardia delle tradizioni e delle scuole filosofiche millenarie come il Buddismo, e delle scuole d’arte, come quella cambogiana delle danze sacre “Kmer” delle APSARA, quindi alla costruzione e ristrutturazione di siti come i collegi e i templi depositari e detentori di tali grandi insegnamenti, come  il Monastero di SEGHIU in TIBET, del progetto di LAMA LAWANG – Centro Lama Ganchen di Milano.

Luisa Casiraghi RINGRAZIA sentitamente Michele Frangilli per averle permesso, con grande semplicità e disponibilità, di entrare nel suo “SGUARDO” unico di arciere, e nel suo “SENTIRE L’ARCO COME UNA PARTE PROFONDA DEL “TUTTO” CHE MUOVE IL RILASCIO DI QUELLA FRECCIA IN GRADO DI LIBERARE LA MENTE ED ELEVARLA DAL PENSIERO ORDINARIO DI SE’ ”.
A lui la sua più sentita stima e ammirazione”.

Per chi fosse interessato a ritratti arcieristici può rivolgersi al seguente indirizzo mail:
info@luisacasiraghi.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



«

»
Testi: Proprietà intellettuale di Luisa Casiraghi ©
E’ vietata la riproduzione anche parziale.
Foto: © Luisa Casiraghi