Contatori visite gratuiti

La Calligrafia dell'Eleganza®

            L’ESERCIZIO CORPOREO COME FORMA                         DI FLUIDITA’ E POTENZA MOTORIA             corso di Luisa Casiraghi

« || »


PARTECIPAZIONE AL PROGETTO “WOMEN WARRIORS”

Posted By on maggio 11, 2016 in PROGETTI, PUBBLICAZIONI

 

DONNE_GUERRIERE

Dicembre 2015 

LUISA CASIRAGHI

PARTECIPA IN VESTE DI

ARTISTA MARZIALE – FOTOGRAFA – ARTICOLISTA

AL PROGETTO EDITORIALE

“WOMAN WARRIORS”

THE GUARDIANS OF LIFE

DI BODGAN KLADNIK.

 

Da più di trent’anni Luisa Casiraghi porta avanti un profondo approccio interdisciplinare fra Oriente e Occidente teso a far conoscere e promulgare tutte quelle discipline corporee, artistiche e filosofiche suscettibili di “allargare la mente” ed elevarla dal pensiero “ordinario”, e che mirano alla preservazione dell’interezza e coerenza spirituale umana. Nella certezza che, soprattutto
la costruzione corporea mirata all’espressione della sua “origine sottile” 

che le dona forma e coerenza, sia la “DIMORA DI FLUENZA ©
da erigere in sé per ritrovare

RIPOSO – ORDINE – FORZA INTERIORE. 

 

Nel suo cammino artistico Luisa Casiraghi, di fatto, è stata la prima, in Italia, negli anni ’80, a introdurre la disciplina dell’Aikido nel suo lavoro, applicandolo alla danza contemporanea come danzatrice, prima, coreografa e formatrice poi,  insegnando in importanti festival internazionali di danza come il WERKSTATT – PODEWILL – TANZ FABRIK di Berlino,
nel decennio 1985 – 1995.

 

Da questa sua importante esperienza con l’Aikido Luisa Casiraghi ha costruito le sue metodologie di formazione al movimento,
nonché la propria

DIMORA DI MOVIMENTO FLUENTE ©“,

divenuta il suo marchio registrato:

LA CALLIGRFIA DELL’ELEGANZA® “.

 

E in questa visione si esplica la sua partecipazione al progetto 

WOMEN WARRIORS“,

“incentrato sulle donne che affrontano le discipline  marziali
come “spirito di vita””,
in veste di

ARTISTA MARZIALE – FOTOGRAFA – ARTICOLISTA.

 

 

 

 



«

»
Testi: Proprietà intellettuale di Luisa Casiraghi ©
E’ vietata la riproduzione anche parziale.
Foto: © Luisa Casiraghi